Archivi tag: Torino

“Per un ascensore a Piazza Madama” – Il teatro comunitario racconta San Salvario

Il multietnico quartiere torinese di San Salvario è al centro dello spettacolo “Per un ascensore a Piazza Madama”, a cura di Paola Cereda. Il laboratorio ha seguito la metodologia del teatro comunitario argentino, e ha preso spunto dal romanzo dell’algerino Amara Lakhous “Scontro di civiltà per un ascensore a piazza Vittorio”, ambientato a Roma.
Partendo e da una riflessione sui temi dell’integrazione, della paura del diverso e del pregiudizio, i partecipanti hanno rielaborato il testo e lo hanno adattato al contesto torinese e al proprio vissuto personale. Continua a leggere “Per un ascensore a Piazza Madama” – Il teatro comunitario racconta San Salvario

Annunci

Maggio di Informazione Psicologica – Edizione 2011

Condivido sempre volentieri le iniziative di divulgazione psicologica, soprattutto se sono gratuite.

Anche quest’anno Psycommunity, la comunità degli Psicologi on line, organizza il MIP, Maggio di Informazione Psicologica.

Centinaia gli eventi gratuiti – covegni, laboratori, seminari – e tantissime le città coinvolte.

Sul sito del MIP trovate il programma completo delle iniziative e l’elenco degli psicologi che offrono un colloquio gratuito.

MIP

 

(Cover image by Gerd Altmann from Pixabay)

La bimba strilla? Da grande sarà un soprano! “Pensare Oltre” al Salone del Libro di Torino

Davvero i bambini di oggi sono più irrequieti, capricciosi, distratti, aggressivi, di quelli di 20, 30, 40, 50 anni fa?
Sono tutti affetti da ADHD (Sindrome da deficit di attenzione e iperattività) e meritano un’attenzione medica, oppure la gran parte di loro avrebbe bisogno di ritmi di vita più rilassati, famiglie più presenti e affettuose, e genitori più autorevoli?
E combinare qualche piccolo pasticcio non può essere sintomo di creatività, piuttosto che di disagio? Continua a leggere La bimba strilla? Da grande sarà un soprano! “Pensare Oltre” al Salone del Libro di Torino

Violenza sessuale sui giovani: conoscere per prevenire

L’Associazione della Scuola di Sessuologia di Torino, in collaborazione con la Fondazione Carlo Molo onlus, organizza l’incontro culturale-formativo “Violenza sessuale sui giovani: conoscere per prevenire”, a cura della dott.ssa Luigia Pasquale, dirigente medico 1° livello, ginecologa dell’ASL TO3.

Mercoledì 11 Maggio 2011
ore 20.30
presso la sede di Via Paolo Sacchi 42/e, Torino

L’incontro è gratuito.
È gradita l’iscrizione: asst.torino@yahoo.com, segreteria.fcm@gmail.com.
Cliccate qui per scaricare la locandina.

 

(Image by Gerd Altmann from Pixabay)

Lettera scritta dagli occhi. Incontro con l’autrice Anna Giuba

L’Ordine degli Psicologi del Piemonte, nell’ambito dei propri Caffè Letterari, organizza un incontro con Anna Giuba, autrice del libro Lettera scritta dagli occhi.

Anna Giuba nasce nel 1963 a Torino. Ha una laurea in Lettere e un diploma all’Accademia Albertina di Belle Arti. Nonostante questo sia il suo recentissimo libro di esordio, nel giro di pochi mesi ha ottenuto svariati riconoscimenti e premi letterari.
In queste pagine l’autrice ci regala un’immagine nitidissima di sé, anche grazie alla forza che contraddistingue chi porta le cicatrici di un rigido inverno interiore, e lo fa perché sente doveroso testimoniare la condizione di chi ha vissuto nei luoghi di cura – dal Centro di Salute Mentale, al SerT, alla Comunità Terapeutica – luoghi attraverso i quali è passata con un corpo a tratti malandato, ma con uno sguardo per lo più lucido e consapevole.

All’incontro parteciperanno lo scrittore Andrea Demarchi e il pittore Franco Bogge, autore del quadro scelto per la copertina.

Dove e quando?

Venerdì 13 Maggio 2011
ore 20.30
presso la Libreria LegoLibri
Via Maria Vittoria 31, Torino

 

(Photo by Jonas Jacobsson on Unsplash)

Progetto “Ben-Essere: Piacersi per piacere” – Una proposta per l’8 marzo

La Città di Torino, attraverso il Servizio Passepartout, nell’ambito del progetto Prisma per le relazioni d’aiuto, gestisce varie iniziative di promozione della salute e di inclusione sociale della persona con disabilità.

Tra queste, c’è un’iniziativa veramente speciale, a cui io stessa ho avuto l’occasione di partecipare, realizzata in collaborazione con l’Associazione di volontariato Verba: è il progetto “Ben-Essere: Piacersi per piacere”. Si tratta di laboratori di trucco, visagismo e cura di sé rivolti a donne ospedalizzate, finalizzati a favorire il processo di ristrutturazione dell’identità dopo un evento traumatico (incidenti stradali, ictus, etc), partendo dall’accettazione e dalla valorizzazione della propria immagine fisica, che talvolta è completamente stravolta dall’evento. Continua a leggere Progetto “Ben-Essere: Piacersi per piacere” – Una proposta per l’8 marzo