Archivi categoria: Arte: Cinema, Musica, Teatro…

“Hysteria”: un film intelligente e divertente

La diagnosi di “isteria” nell’Ottocento veniva utilizzata per qualsiasi “disturbo” (o presunto tale) femminile: melanconia, ansia, ninfomania, frigidità… tutto era un sintomo di isteria.

Le terapie proposte erano le più astruse: bagni caldi, bagni ghiacciati… nei casi più “gravi”, ossia di donne realmente bisognose di un aiuto psichiatrico, l’estremo “rimedio” era l’isterectomia, la rimozione chirurgica dell’utero, che aveva l’unico esito di mutilare orribilmente le pazienti, senza che fossero realmente curate.

Le donne meno gravi (e più ricche), nella Londra di fine Ottocento, si rivolgevano invece allo studio privato del Dr. Dalrymple (Jonathan Pryce), il quale, pur partendo dall’errata convinzione che tutti i malesseri femminili fossero causati da contrazioni anomale dell’utero, utilizzava una terapia che si rivelava efficace: il massaggio manuale della vulva.

In pochissimi sanno che il vibratore fu inventato quasi per caso dal suo giovane assistente, il Dr. Granville (Hugh Dancy), e dal suo amico Edmund St. John-Smythe (Rupert Everett), ricco e creativo inventore, appassionato della neonata scienza elettrica. Ora, grazie al film “Hysteria”, diretto da Tanya Wexler, questa storia diverrà di pubblico dominio. Continua a leggere “Hysteria”: un film intelligente e divertente

Annunci

BASILICÒ – La vita dopo l’ictus

Martedì 6 dicembre 2011, ore 16.30
Cinema Massimo – Sala 3
Via Verdi 18 – Torino
Presentazione del cortometraggio
BASILICÒ

basilicò

Continua la felice collaborazione tra i Servizi Educativi del Museo Nazionale del Cinema e la Fondazione Carlo Molo Onlus.
Il cortometraggio BASILICÒ è il risultato del laboratorio audiovisivo di quest’anno, una delle molteplici attività che la Fondazione Carlo Molo svolge con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita delle persone colpite da ictus.  Continua a leggere BASILICÒ – La vita dopo l’ictus

Katy Perry – Firework

Ormai finite – per alcuni da un bel po’ – le vacanze estive… voglio condividere con voi un bellissimo pezzo pop, che recentemente ha vinto il premio “best video” agli MTV Video Music Awards 2011.
Oltre alla musica, piacevole perchè ha ancora il sapore d’estate, ascoltate il testo… un vero inno all’autostima e all’autorealizzazione!

Continua a leggere Katy Perry – Firework

La vita ha “Un senso”? La poetica risposta di Vasco

Per l’angolo della musica, oggi voglio condividere con voi uno splendido pezzo di quello che definire “uno dei più amati cantanti italiani” è riduttivo.

Vasco Rossi è a pieno titolo nella storia della musica, non serve che vi parli io di lui su questo blog.

Voglio però condividere con voi il bellissimo messaggio di questo testo. A volte il senso di ciò che ci accade ci sfugge. E benché ogni essere umano – è questione di neurobiologia – tenda a cercarlo, a volte un senso non c’è… e per essere più sereni si può imparare ad accettarlo.


Continua a leggere La vita ha “Un senso”? La poetica risposta di Vasco

Natasha Bedingfield – Unwritten

Buongiorno a tutti!
Oggi inauguro un nuovo spazio all’interno del blog, dedicato alla musica.
La musica ci segue praticamente in ogni momento delle nostre vite – a casa, in auto, al supermercato, a volte anche sul posto di lavoro – e può essere una grande fonte di ispirazione… Proprio come le poesie, spesso le canzoni sono piccole perle di saggezza che non necessitano di commenti.
Inizio con una delle mie canzoni preferite…  Continua a leggere Natasha Bedingfield – Unwritten